Seleziona una pagina
We use cookies to ensure that we give you the best experience. If you continue using this website, we'll assume that you are happy about that.

simo riccio

100% GENERAZIONE Y

Ciao a tutti, mi chiamo Simone (anche se tu puoi chiamarmi Simo) classe 1986, sono nato e cresciuto a Milano.

👨🏻‍🎓 🏗 🏋🏻

Ho aperto la mia prima attività appena finita l’Università, facoltà di Scienze Motorie. Si trattava di un piccolo Studio di Personal Training, dove allenarsi one to one con un Personal e quindi lontano dalle logiche dei mega centri sportivi dove si paga un abbonamento e poi …chi s’è visto s’è visto. Il format si è dimostrato vincente ma lo spazio inadeguato per una clientela sempre crescente. Allora ho aperto il secondo Studio e ho corretto i difetti del primo. Oggi Personal Trainer Studio è una realtà affermata a Milano e sono più che soddisfatto del percorso.

Visto che il tipo di lavoro me lo permetteva ho sempre viaggiato molto. Ed è durante i viaggio che ho iniziato a leggere tantissimo. In particolare saggi. Inizialmente era strettamente per il mio lavoro, quindi divoravo libri di Allenamento, Marketing, PNL, Vendita.. poi sono passato a libri di Economia. Anche i concetti più basilari mi erano sconosciuti. Nessuno me lo aveva mai insegnato, anzi spesso le “cose economiche” erano viste con diffidenza, i soldi  un argomento scomodo nelle discussioni.

Ho capito come in Italia manchi completamente una Educazione Finanziaria anche di base. Questo spiega perché molti vincitori della lotteria tornano alla loro vita precedente dopo pochi anni di “baldoria”.

Ho scoperto che se non si sa come utilizzare il denaro si finisce nella famosa “ruota del criceto”, che fa comodo alle banche. Finirai per comprare cose superflue con soldi che non non hai e ritrovarti costretto a fare un lavoro che non ti piace per poterle pagare, sperando che tutto vada bene e che non ci siano imprevisti.

💶 📈 ☀️

Questo processo ha dato il via a una serie di scelte che negli ultimi anni mi hanno portato a sviluppare dei Guadagni Automatici, cioè delle entrate economiche mensili che non dipendano dalla mia presenza fisica.

Ho deciso che avrei raggiunto la libertà finanziaria facendo lavorare i miei capitali accumulati lavorando “normalmente”. Inizialmente infatti il mio reddito era legato al tempo che dedicavo al lavoro.

Se avessi smesso di lavorare, i miei redditi si sarebbero interrotti.

Nei miei primi anni il mio obiettivo era lavorare di più, nessun weekend, sempre più ore al giorno. Poi un giorno mi sono accorto che le ore disponibili in un giorno sono limitate. Ops 🙂

Perché con una mia attività mi sono dedicato a tutti quegli altri progetti?

1️⃣ Innanzitutto perché mi sono divertito e mi divertirà farlo ancora in futuro. Ho conosciuto realtà e persone che mi hanno ispirato.
La vita è una e non si può sprecare a fare cose che non ci emozionano.

2️⃣ La seconda è una ragione molto semplice, ma forse non è chiarissima ha chi non ha mai lanciato un suo progetto.

Quando si è dipendenti si dipende dalle decisioni del proprio capo, o dell’Azienda.
Allora il passaggio più logico è: se apro io, sarò il capo di me stesso e non avrò piu padroni.
In realtà sapete chi diventa il vostro padrone? Il cliente.

Allora io volevo fare il mio lavoro, sviluppare il mio concetto e il mio brand ma senza l’ansia di dover arrivare a fine mese.
VOLEVO LA LIBERTÀ FINANZIARIA, CIOÈ LA LIBERTÀ DI DECIDERE DI SVOLGERE UNA PROFESSIONE PERCHÈ TI PIACE E NON PERCHÈ DEVI.

Ho spostato il mio focus dal reddito (che proviene esclusivamente dalla professione) a un focus su come generare, creare e fondare nuove attività che mi generassero entrate automatiche e quindi cash flow.
Finalmente adesso, con quegli altri progetti alle spalle, se un cliente o un possibile collaboratore sono fuori target, chiedono sconti immotivati, non lavorano bene, sono libero di dire di NO.

Quindi, come consiglio finale posso dire che in un mondo come quello di oggi, qualcuno direbbe Post-Crisi, ci sono un sacco di opportunità, si possono fare un sacco di cose, se vi diverte, fatele, ma sempre con un piano in testa.

♒️

Non credo molto nell’oroscopo se non per trarne ispirazione, però dell’Acquario si dice:

 

“L’Acquario si sente felice ogni volta che è in grado di proporre una nuova soluzione o idea, Coloro che si oppongono alle sue proposte capiranno subito che l’Acquario sa essere impaziente e persino irascibile.C’è anche da sottolineare il fatto che spesso questo suo dare è limitato a condizioni ben precise dettate dalla sua necessità di essere sereno. Segno dal carattere geniale è quindi in grado di produrre cose fantastiche. Il suo processo mentale è originale e innovativo.”

 

Come non essere d’accordo? 😉

Ecco quindi spiegato perché ho aperto questo sito.

Aiutarti a scoprire le opportunità mondo di oggi, per vivere tutti
più sereni in un mondo migliore

iniziamo

SE VUOI AVERE UN CONTATTO DIRETTO CON ME